Otto anni dall’uscita del Selftitled

Era il 30 ottobre del 2007 quando la band, un giorno prima di Halloween, rilasciò quello che per tanti fu un disco “difficile” da digerire. Oggi la band ha deciso di ricordare la loro pietra miliare con un post in cui citano proprio una delle recensioni peggiori ricevute nella loro carriera:

Today marks the 8 year anniversary of our self-titled album. There are many songs from this collection that have become staples in our live show. “Critical Acclaim,” “Almost Easy,” “Afterlife” and “A Little Piece of Heaven” have been fan favorites to this day. Not everyone was as excited about the album as we were so enclosed is an excerpt of one of the many wonderful reviews we were greeted with upon release. We hope you enjoy reading this as much as we did. We look forward to more spectacular reviews in the future!

“Unoriginal, overlong even at a ten track setlist, and riddled with banality (the disc is even being released the day before Halloween, could it get more corny?), Avenged Sevenfold is execrable in nearly every conceivable way. The album bears the unmistakable mark of a handful of amateurs who’ve overshot their station and think that what they’ve accomplished is ambitious and mind-bending. The rest of us can do little but… well, laugh in pity.”

Oggi è l’ottavo anniversario del nostro self-titled. Ci sono molte canzoni in questo disco che sono diventate fondamentali nei nostri live. Critical Acclaim, Almost Easy, Afterlife e A Little Piece Of Heaven, sono fra le preferite dei nostri fans fino ad oggi. Non tutti erano eccitati per l’uscita del disco come lo eravamo noi, per questo in allegato vi mettiamo proprio una fantastica recensione con cui ci hanno accolto l’uscita del disco. Ci auguriamo che vi godiate la lettura tanto quanto abbiamo fatto noi. Non vediamo l’ora di ricevere altre recensioni così spettacolari nel futuro!

“Poco originale, troppo lungo nonostante la setlist di 10 canzoni, e crivellato di banalità (il disco è stato anche rilasciato il giorno prima di Halloween, potrebbe essere più banale?) Gli Avenged Sevenfold sono esecrabili in tutti i modi possibili.
L’album porta il segno inconfondibile di una manciata di appassionati che hanno superato i propri limiti e pensano che quello che hanno composto è ambizioso e ben pensato. Il resto di noi può, beh, ridere per pietà.”

(Certo che… ce ne sono di geni al mondo! Chissà che disco che hanno ascoltato).

12193715_10153078169275583_4679884407281815141_n

giada

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...