Top 100 Album Hard Rock e Metal del Ventunesimo Secolo

Loudwire ha stilato una corposa classifica contenente i migliori 100 album Hard Rock e Metal del ventunesimo secolo; Al posto numero 84 troviamo Nightmare:

84. Avenged Sevenfold, ‘Nightmare’

(Warner Bros., 2010) Following the death of drummer Jimmy ‘The Rev’ Sullivan, Avenged Sevenfold were faced with possibly the most challenging task of their career. Tapping virtuoso Mike Portnoy to replace The Rev, Avenged Sevenfold regrouped and came back with one of their strongest albums in ‘Nightmare.’ Both “Buried Alive” and “Nightmare” deal with confronting and battling inner demons, helping to propel ‘Nightmare’ to No. 1 on the ‘Billboard’ 200.

Brevemente viene detto che dopo la morte di Jimmy gli a7x si trovarono di fronte ad un’ardua sfida, ma una volta riunitisi e preso come sostituto Portnoy, riuscirono a pubblicare uno dei migliori album della loro carriera. Pezzi come “Buried Alive” e “Nightmare” che parlono di lotte contro i propri demoni interiori, fecero si che l’album raggiungesse il primo posto della classifica Billboard 200.

Ma non è finita qui al posto numero 45 troviamo anche City of Evil:

45. Avenged Sevenfold, ‘City of Evil’

(Warner Bros., 2005) Veering in more traditional rock and metal territories, Avenged Sevenfold began to abandon their metalcore leanings with their third album, ‘City of Evil.’ Singer M. Shadows took to a more dedicated approach of showcasing his gritty clean vocals as the infectious guitar playing from duo Zacky Vengeance and Synyster Gates remained in tact and as strong as ever. Anchored by leading singles “Bat Country” and “Beast and the Harlot,” this album helped cement Avenged Sevenfold’s status as leaders in the new millennium.

Qui invece viene descritta brevemente la svolta attuata dalla band che passò dal metalcore a produrre un album prettamente di stampo rock/metal, impreziosito dal passaggio al cantato in clean di Matt e dai duelli di chitarra di Syn e Zacky. Singoli come “Bat Country” e “Beast and the Harlot” aiutarono a promuovere questo album facendo degli a7x una delle band leader di questo millennio.

Mario

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...