La storia dietro il nuovo singolo ‘Dose’

Prima c’è stata la cover di ‘Malaguena Salerosa’ una canzone folk Messicana, poi ‘Retrovertigo’ dei Mr.Bungle; adesso gli Avenged Sevenfold continuano a sfornare canzoni con la nuova ‘Dose’ una canzone originale che avrebbe dovuto far parte del nuovo cd: The Stage.

La canzone comincia con il suono di un cavaliere infernale per poi virare lentamente verso il sound caratteristico delle chitarre di questa band, trascinando i fans in una fantastica avventura.

‘Musicalmente Dose avrebbe dovuto essere una Roman Sky Parte 2, ha un non so che di cinematografico, ma l’abbiamo trasformata in una psichedelica canzone metal’ dice M.Shadows ‘Il testo è ispirato ad un mistero irrisolto del 1950 riguardo ad un passeggero, che se credete alla storia, proveniva da un’altra dimensione rispetto alla nostra. Secondo quanto riportato, si è presentato all’aeroporto di Tokyo con un passaporto di un paese che non esiste sulle mappe geografiche. E’ stato arrestato ed interrogato ma sparito misteriosamente da una stanza chiusa e sorvegliata dalla polizia, portando con se tutte le prove della sua esistenza. Questo si ricollega alla teoria che vi siano infinite possibilità per le nostre vite in tutto lo spazio e il tempo. Non so se la storia è vera ma sono sempre affascinato da questo genere di cose e ho pensato fosse un’idea divertente per una canzone.’

La band ha recentemente annunciato che trasformerà l’album The Stage in un concept in continua evoluzione aggiungendo una serie di nuove canzoni nei prossimi mesi.

 

Potete leggere l’articolo originale qui

Per chi fosse interessato, il mistero a cui si riferisce Matt è quello dell’Uomo di Taured,
potete leggerne la storia qui

 

Anita

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...