Johnny e Zacky intervistati da 101 WRIF’S radio Chatter

I nostri Johnny e Zacky sono stati raggiunti da 101 Wrif’s Radio nei loro camerini prima dell’esibizione di Detroit.

A rispondere alle domande è Johnny, ma è stato Zacky a suggerire alcuni argomenti di conversazione. Vi facciamo quidi un riassunto della loro chiaccherata:
Il tour con i Metallica sta andando molto bene, la band è stata in degli stadi pazzeschi e i Met sono fantastici con loro che si stanno divertendo davvero molto. Inizialmente avevano programmato un tour da headliner per promuovere The Stage anche negli USA ma hanno deciso di rimandarlo quando i Metallica gli hanno chiesto di suonare con loro negli stadi ed a festival importanti. Tra i concerti in programma ce ne sono anche alcuni dove gli Avenged suoneranno da headliner (e da soli quindi), tra cui un paio di festival.
Si parla poi del disco, durante la registrazione di The Stage la band ha avuto l’idea di registrare alcune cover da rilasciare gradualmente dopo l’uscita dell’album, e quella dei Mr. Bungle è una di queste. I ragazzi sono dei grandi fan di questa canzone e hanno cercato di renderla più vicina al loro stile sottolineandone la bellezza e la melodia.
Viene chiesto a Johnny se hanno anticipato a Mike Patton (cantante e tastierista dei Mr. Bungle) che avevano intenzione di registrare la canzone e lui, ridendo, risponde di no e che “l’hanno fatto e basta”.
Tra i tanti bassisti che lo hanno ispirato durante il suo percorso, Johnny cita in particolare Robert Trujillo, Les Claypool, Matt Freeman e Flea dei Red Hot Chili Peppers.

Si padsa poi a parlare delle follie dei ragazzi come quando la scorsa estate a Grand Rapids, in Michigan, Johnny e Zacky hanno trasformato un cassonetto dell’immondizia in un barbecue: sono scesi dal palco alla fine di un concerto e hanno pensato di mangiare qualcosa di diverso dal solito. Volevano preparare degli hotdog per tutti, ma l’unico spazio che avevano a disposizione per farlo era accanto a un cassonetto… e allora lo hanno fatto lì.
Johnny racconta anche che a volte la vita on the road può essere noiosa e, dato che ormai sono come fratelli, capita spesso che si facciano degli scherzi. A Denver, ad esempio, Johnny aveva la chiave della stanza di Synyster e gli ha nascosto una finta testa di alligatore nella borsa. Quando Brian è andato ad aprirla la testa di alligatore è saltata fuori e gli ha fatto prendere un colpo. Brian invece una volta gli ha nascosto il vino facendolo andare quindi fuori di testa.
Per quanto riguarda il tour di The Stage, una volta finito il tour con i Metallica la band si fermerà per un po’ per poi tornare sul palco il prossimo anno.
Zacky prende infine la parola per dire che per loro Detroit è sempre un bel posto in cui suonare, la folla è fantastica e non vedono l’ora di salire sul palco.

(Sembra quindi confermato che li rivedremo da queste parti nel 2018 insomma..)

Camilla, Anita & Giada

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...