Paranoid – Cover dei Black Sabbath
Finished with my woman ‘cause she couldn’t help me with my mind,
People think I’m insane because I am frowning all the time.
All day long I think of things but nothing seems to satisfy,
Think I’ll lose my mind if I don’t find something to pacify.
Can you help me? Occupy my brain,
Oh yeah.
I need someone to show me the things in life that I can’t find,
I can’t see the things that make true happiness, I must be blind.
Make a joke and I will sigh and you will laugh and I will cry,
Happiness I cannot feel and love to me is so unreal.
And so as you hear these words telling you now of my state,
I tell you to enjoy life I wish I could but it’s too late.

Paranoico.
Ho chiuso con la mia ragazza perchè non riusciva ad aiutarmi col mio problema mentale,
La gente pensa che io sia pazzo perchè sono sempre incazzato.
Penso tutto il giorno a cose ma niente sembra soddisfarmi,
Credo che perderò il controllo se non trovo qualcuno con cui placarmi.
Puoi aiutarmi? Occupami il cervello,
Oh yeah.
Ho bisogno di qualcuno che mi mostri le cose che non riesco a trovare nella vita,
Non riesco a vedere le cose che fanno la vera felicità, devo essere cieco.
Scherzando osserverò, tu riderai, e io piangerò,
La felicità e l’amore che non riesco a percepire per me sono così surreali.
E quindi tu che stai sentendo queste parole che ti sto dicendo riguardante il mio stato,
Goditi la vita come io speravo di poter fare ma ormai è troppo tardi.

(Traduzione di Luca)



Lost it All.
Run away,
I’m living with a hole inside.
A piece of me that I have yet to find,
Edge of reason, lines uneven,
Turn me off, feel the blood so cold.
Like a product that was bought and sold,
Asking me for the impossible.
I ain’t waiting for a miracle,
I ain’t waiting for the world to change.
Under my skin lives the reason,
Under my armor I’ve lost it all.
No more pain,
No savior made of our designs.
Fooled me before I tell ya not this time,
Raped my body, Lost vision, lost my mind,
I had to let it go.
Another day living irrational,
Another day inside this dying soul.
I ain’t waiting for a miracle,
I ain’t waiting for the world to change.
Under my skin lives the reason,
Under my armor I’ve lost it all.
There’s something in your eyes,
A part of me that I recognize.
I wanna let you know,
We’d be there if we could and it’s alright,
You taught me how to feel.
It’s no wonder I’d do anything,
Tell me why’d you have to go.
With the ones that come last are the best I know,
Time – seems that we’ve lost it all.
Burn it all,
Burn it to the fucking ground.
Believe the words that I don’t want me around,
Life revision, indecision.
World collision heads will roll,
With nothing left except the pain to show,
Mental maniac driven overflow.
I ain’t waiting for a miracle,
I ain’t waiting for the world to change.
Under my skin lives the reason,
Under my armor I’ve lost it all.

Perso tutto.
Scappando via,
Sto vivendo con un buco dentro.
Un pezzo di me che ancora devo trovare,
Bordo della ragione, linee irregolari,
Spegnimi, senti il sangue cosi freddo.
Come un prodotto che è stato comprato e finito,
Chiedimi per l’impossibile.
Io non sono in attesa di un miracolo,
Non sto aspettando che il mondo cambi.
Sotto la mia pelle vive la ragione,
Sotto la mia armatura ho perso tutto.
Niente più dolore,
Nessun salvatore fa i nostri progetti.
Ingannandomi prima che ti dica non questa volta,
Violenta il mio corpo, perdo la vista, perdo la mente,
Ho dovuto lasciarlo andare.
Un altro giorno vivendo irrazionale,
Un altro giorno dentro quest’anima morente.
Io non sono in attesa di un miracolo,
Non sto aspettando che il mondo cambi.
Sotto la mia pelle vive la ragione,
Sotto la mia armatura ho perso tutto.
C’è qualcosa nei tuoi occhi,
Una parte di me che riconosco.
Voglio farti sapere,
Saremmo li se potessimo e va bene.
Mi hai insegnato come sentire,
Non c’è da meravigliarsi se farei qualsiasi cosa.
Dimmi perchè sei dovuto andare,
Con coloro che son venuti per ultimi, i migliori che conosca,
Tempo – sembra che abbiamo perso tutto.
Brucialo tutto,
Brucialo su questa cazzo di terra.
Credi alle parole che io non mi voglio in giro,
Revisione alla vita, indecisione.
Collisione del monde, teste che rotoleranno,
Con nulla rimasto, eccetto il dolore di mostrare,
Maniaco mentale, fanatico, fuori di testa.

(Traduzione di Giada)



4.00 AM.
There comes a day when we all find out for ourselves.
That once we have the words to say,
There’s no one left to tell,
I know why you’re running away.
There’s a place where nothing seems to be a simple, quiet, cohesive lair,
It’s all your mind, all your mind.
Something little shouldn’t feel this way,
We got a million thoughts we can’t convey.
It’s all your life, all your life!
It’s four in the morning, you got one more chance to die,
Like beautiful stories the greatest chapters flew right by.
There comes a day when we all find out for ourselves,
That once we have the words to say, there’s no one left to tell,
I know why you’re running away.
These things don’t happen here; another fictional reality,
It’s all you’ll find; all you’ll find!
It’s just as good as any other day,
I’m gonna teach you about mortality.
No, it’s not right, it’s not right!
It’s four in the morning, you got one more chance to die,
Like beautiful stories the greatest chapters flew right by.
There comes a day when we all find out for ourselves.
That once we have the words to say, there’s no one left to tell,
I know why you’re running away.
In many ways, I guess I’ll never let you go,
I’m close behind but I’ve got room here left to grow.
Until our second chance, just enjoy the dance,
And find out who we are (these dreams will never leave you).
Let’s find out what we are (these dreams will never leave you).
(Never leave you asking why).
It’s four in the morning, you got one more chance to die,
Like beautiful stories the greatest chapters flew right by.
There comes a day when we all find out for ourselves,
That once we have the words to say, there’s no one left to tell.
I know why you’re running, I know why you’re running away!

4 di mattina.
Poi arriva il giorno e tutti troviamo noi stessi.
Quel tempo in cui avevamo parole da dire,
Non c’è nulla che resta da raccontare.
So perchè stai correndo via.
C’è un posto dove nulla sembra essere semplice, tranquillo, tana coesa,
E’ tutta la tua mente, tutta la tua mente.
Qualcosa di piccolo non dovrebbe sentirsi in questo modo,
Abbiamo migliaia di pensieri che non riusciamo a trasmettere,
E’ tutta la tua vita, tutta la tua vita.
Sono le quattro del mattino,
Abbiamo un’altra possibilità per morire.
Come le belle storie, i più grandi capitoli sono appena volati via,
Arriva il giorno in cui tutti troviamo noi stessi.
Ancora una volta abbiamo parole per dirlo,
Non c’è nessuno che resta a cui raccontare.
So perchè stai correndo via.
Queste cose non accadono qua, un’altra realtà fittizia,
E’ tutto quello che troverai, tutto quello che troverai.
E’ solo buono come un qualsiasi altro giorno,
Sto per insegnarti la mortalità.
No, non è giusto, non è giusto.
Sono le quattro del mattino,
Hai un’altra possibilità per morire.
Come le belle storie, i più grandi capitoli sono appena volati via.
Arriva il giorno in cui tutti troviamo noi stessi,
Ancora una volta abbiamo parole per dirlo.
Non c’è nessuno che resta a cui raccontare.
So perchè stai correndo via.
In molti modi, credo che non ti lascerò mai andare,
Sono chiuso ma mi hanno lasciato del posto dove crescere.
Fino alla nostra seconda possibilità goditi semplicemente il ballo,
E scopri chi siamo (questi sogni non ti lasceranno mai).
Scopri cosa siamo (questi sogni non ti lasceranno mai).
(Non lasciarti mai chiedere perché).
Sono le quattro del mattino,
Abbiamo un’altra possibilità per morire.
Come le belle storie, i più grandi capitoli sono appena volati via,
Arriva il giorno in cui tutti troviamo noi stessi.
Ancora una volta abbiamo parole per dirlo,
non c’è nessuno che resta a cui raccontare.
So perchè stai correndo, so perchè stai correndo via.

(Traduzione di Lenny)



Not Ready to Die.
Gone! Cast away in time,
Evil yours, now evil mine.
So I robbed you blind,
The voices in my head suggest,
A less than peaceful sight.
The endless possibilities,
Controlling every fight.
(You can’t break me!) Crush the fears of yesterday.
(You can’t save me!) Merry as I trust within.
I’m still in the dark, been waiting all this time,
While we damn the dead I’m trying to survive,
I’m not ready to die!
Damned! Watch the masses fall.
Burn it down, control ‘em all.
(Help me) Make the crawl to daddy’s little girl,
And read the writings on the wall.
While cast into the nothingness,
The final curtain call.
(You can’t break me!) Crush the fears of yesterday,
(You can’t save me!) Merry as I trust within.
I’m still in the dark, been waiting all this time,
While we damn the dead I’m trying to survive.
I’m not ready to die.
Through the madness we find,
Loyalty is no match for power.
Say goodbye to your life,
Left to rot in your darkest hour.
Prayers won’t help you now,
As long as you’re mine!
(You can’t break me) Crush the fears of yesterday,
(You can’t save me) Merry as I trust within.
I’m still in the dark, been waiting all this time,
While we damn the dead I’m trying to survive.
I’ll control the world one person at a time,
As I damn the dead I’m trying to survive.
I’m not ready to die!
Oh, I’m not ready to die!

Non sono pronto a morire.
Andato naufragato nel tempo,
Male tuo, ora male mio.
Così ti ho lasciato senza nulla,
Le voci nella mia testa suggeriscono meno di un qualcosa di pacifico.
Le infinite possibilità,
Controllano ogni battaglia.
(Non mi puoi spezzare) Infrante le paure di ieri,
(Non mi puoi cambiare) Barriere che la nostra fiducia farà scomparire.
Sono stato nel buio,
Ho aspettato tutto questo tempo.
Mentre malediciamo il morto cerco di sopravvivere, non sono pronto per morire.
Maledizione, guarda le masse cadere,
Bruciale, controllale.
Fammi strisciare, perchè la figlia di papà legga le scritte sui muri.
Mentre si sfocia nel nulla, la meta avanza.
(Non mi puoi spezzare) Infrante le paure di ieri,
(Non mi puoi cambiare) Barriere che la nostra fiducia farà scomparire.
Sono stato nel buio,
Ho aspettato tutto questo tempo.
Mentre malediciamo il morto cerco di sopravvivere, non sono pronto per morire.
Con la pazzia troviamo che la lealtà non è adatta al potere.
Salva il tuo corpo o giaci, lasciato a marcire nella tua ora più buia.
Gli amici non ti aiuteranno finchè sei mio.
(Non mi puoi spezzare) Infrante le paure di ieri,
(Non mi puoi cambiare) Barriere che la nostra fiducia farà scomparire.
Sono stato nel buio,
Ho aspettato tutto questo tempo.
Mentre malediciamo il morto cerco di sopravvivere.
E controllerò il mondo una persona alla volta,
Mentre maledico il morto, cerco di sopravvivere.
Non sono pronto a morire.
Oh, non sono pronto a morire.

(Traduzione di Lenny)



Carry On.
Some people live that selfish desire,
Some choose to shout when they speak and they’ll be the start.
Guarding the flame of those deep in fire,
Seeking out those with a voice,
One on the morrow.
They say we’ve lost our minds, we’ve just gained control,
Search endlessly, fight till we’re free.
Fly past the edge of the sea.
No bended knee, no mockery,
Somehow we still carry on.
Silence your fear, we’ve got to move higher,
Unlock the stars in the sky.
Guarding us all,
Battle the will of those who consṗire,
Take back the passion to live, vanish the sorrow.
Destroys their perfect crime, watch the power fold,
Search endlessly, fight till we’re free.
Fly past the edge of the sea,
No bended knee, no mockery,
Somehow we still carry on.
Search endlessly, fight till we’re free,
Fly past the edge of the sea.
No bended knee, no mockery,
Somehow we still carry on,
Carry on.

Andare Avanti.
Alcune persone vivono con quel desiderio egoista,
Alcune scelgono di urlare quando parlano e saranno loro i primi.
Custodire le fiamme di coloro che sono nel profondo del fuoco,
Cercare coloro con una voce,
Qualcuno per il domani.
Dicono che abbiamo perso la testa, abbiamo solo ripreso il controllo,
una Ricerca infinita, combattiamo finchè siamo liberi.
Voliamo oltre il limite del mare,
Niente ginocchia piegate, niente scherzi,
In qualche modo tireremo avanti.
Fai tacere la tua paura, dobbiamo arrivare più in alto,
Libera le stelle del cielo,
Che ci sorvegliano tutti.
Combatti la volontà di coloro che cospirano,
Riprenditi la passione di vivere, fai svanire il dolore.
Distruggi il loro crimine perfetto, guardali piegarsi alla potenza,
Una Ricerca infinita, combattiamo finchè siamo liberi.
Voliamo oltre il limite del mare,
Niente ginocchia fasciate, niente scherzi,
In qualche modo tireremo avanti.
Una ricerca infinita, combattiamo finchè siamo liberi,
Voliamo oltre il limite del mare.
Niente ginocchia fasciate, niente scherzi,
In qualche modo tireremo avanti,
Tireremo avanti.

(Traduzione di Giulia)



St. James.
This is the story of a man,
Who conquered life drink in hand,
Ship unmanned.
Marked by genius, channelled good,
By some a bit misunderstood,
They’d been wrong many times before.
Sometimes our saints are sinners,
They blur the lines and lead the way, their way.
Raise hell and a glass in reverence,
The fearless lives of our great saints – our saints.
Never a stranger to late night ,
Snake bite fist fights and empty pints,
Unrivaled heights.
He led with songs, they sang along,
Created bonds that held so strong,
Some were right and some were wrong.
Sometimes our saints are sinners,
They blur the lines and lead the way, their way.
Raise hell and a glass in reverence,
The fearless lives of our great saints – our saints.
It’s by the sea and at night’s end that’s when the sin and swill begin,
That’s when he had that certain light inside his head.
For every whisper he would scream,
For every draught he shared a drink,
For every sorrow there is a light from our St. James.
On the sea by the cliff he watches,
He waits the night to see the day – his way.
Last call will find us all,
But there’s a light that leads the way, our way.
Sometimes our saints are sinners,
They blur the lines and lead the way, their Way.
Raise hell and a glass in reverence,
The fearless lives of our great saints – our saints.

Santo James.
Questa è la storia di un uomo,
Che ha conquistato la vita con un drink in mano,
Nave senza equipaggio.
Di notevole genio, ben utilizzato, ma un pò incompreso,
Si erano sbagliati fin troppe volte prima.
Alcune volte i nostri santi son peccatori,
Essi confondono le linee e aprono la strada, la loro strada.
Scatenano l’inferno e innalzano bicchieri in segno di riverenza,
Le vite senza paura dei nostri grandi santi – i nostri santi.
Non era estraneo a tarda notte a morsi,
Scazzottate e pinte vuote,
Altezze inarrivabili.
Ha condotto con le canzoni, hanno cantato insieme,
Creato legami che resistono forti,
Alcuni erano giusti altri sbagliati.
Alcune volte i nostri santi son peccatori,
Essi confondono le linee e aprono la strada, la loro strada.
Scatenano l’inferno e innalzano bicchieri in segno di riverenza,
Le vinte senza paura dei nostri grandi santi – i nostri santi.
E’ vicino al mare a tarda notte che il peccato e la bevuta iniziano,
Proprio quando aveva quella certa luce dentro la sua testa.
Per ogni sussurro urlava, per ogni progetto ha condiviso un drink,
Per ogni dolore c’è una luce dal nostro St. James.
Sul mare, dalla scogliera osserva,
Aspetta la notte per vedere il giorno – a modo suo.
L’ultima chiamata troverà tutti noi,
Ma c’è una luce che apre la strada – la nostra strada.
Alcune volte i nostri santi son peccatori,
Essi confondono le linee e aprono la strada, la Loro strada.
Scatenano l’inferno e innalzano bicchieri in segno di riverenza,
Le vinte senza paura dei nostri grandi santi – i nostri santi.

(Traduzione di Anita)