Potete dare un’occhiata qui a tutti i lavori di Cam per gli Avenged Sevenfold ed i membri del gruppo.
Questo il suo merchstore per acquistare le sue litografie, le sue magliette o i suoi gioielli.


Cam Rackam è nato a Huntington Beach, California.
É cresciuto nella scena punk rock/hardcore anni 90 e ha vissuto in quasi ogni città della contea di Orange County.
Ha frequentato il liceo con musicisti come Throwdown, The Dirty Heads, HB Surround Sound, 18 Visions, Atreyu, Bleeding Through and Avenged Sevenfold.
Qui ha fatto la sua prima copertina di album per la band dei tempi del liceo di M Shadows, i Successful failure.
Durante una infanzia un po’ travagliata, Cam ha ritrovato la sua passione per l’arte.
Nel 2001 si è chiuso nel suo garage monoposto per sei mesi.
“Non avevo corrente elettrica quindi lavoravo con la luce delle candele. Mi sono solo sigillato fuori dal mondo, illuminato da 100 candele, un po’ di metal, e ho dipinto alcune scene dell’Apocalisse. E mi chiedo perché non piacevo ai vicini”
Quando è emerso ha portato con sè i suoi demoni su tela.
Sei anni dopo non si era ancora fermato.
Nel 2003 la sua prima pubblicazione commerciale per gli Avenged Sevenfold.
“Era un regalo di compleanno per Matt. Non avevo capito che l’avrei visto nei negozi di dischi di tutto il paese”
Da qui continuò a lavorare per il loro City of Evil, The Confession’s Requiem, e il loro self-titled, senza contare le infinite applicazioni per il loro merchandise.
Rappresentato dalla Freeze management (la stessa dei The used e Head Automatica) Cam è apparso nel dvd All excess degli a7x, parlando delle radici della band.
Ha la sua compagnia di merchandise personale ed è il capo designer della Darkride Skateboards
Contribuisce con il fondo “Fiocco Giallo d’America ” (un fondo che si occupa patriotticamente delle truppe di soldati che non possono fare rientro in patria per varie motivazioni.ndt) Eppure ha sempre tempo per aiutare piccole band.
Possiamo trovare Cam alle sue mostre d’arte, che in realtà sono molto simili a feste, intento a comprare ai suoi fans cocktail e a convincerli a comprare. “Faccio mostre solo con Hamhawk. Non si può fare un cazzo senza di lui, abbiamo la stessa visione: le mostre devono esere un luogo gente reale si diverte e si gode l’arte.”
“La sua arte ha uno stile apocalittico che cattura i fantasmi, mostri e demoni che spingono la terra attraverso le sue pennellate, i suoi fini dettagli mostrano una colorata allucinazione dei suoi sogni, direttamente su tela.
La sua lealtà verso l’arte è sia moderna che classica: puoi creare tutto, da una composizione su larga scala di colori a olio, fino a copertine di cd , passando per i font.”
Demoni che strillano alla Hyeronimous Bosch (pittore fiammingo noto per le sue rappresentazioni del peccato e dell’inferno; ndt), apocalittiche visioni dell’aldilà… passeggiare per le gallerie di Cam è come tuffarsi nell’inferno più profondo.
Orrori, torture medievali,muratura di vivi… i muri sono come la scena del crimine…I suoi contenuti hanno catturato l’attenzione dell’industria musicale e molte delle sue commissioni sono da parte di gruppi rock.
“Arte-rock è il genere che mi va più a pennello”
L’arte è per gente reale, amanti della musica come me”
I suoi show d’arte sono qua e la, è una questione di giorni.
“É come una grande festa che celebra gli artisti, che celebrano la morte”
Merchandise fatto a mano, stampe e anche capolavori sono regalati alle mostre.
Piegando la musica verso l’arte Cam ha creato supporti visivi per band quali The Confession, Avenged Sevenfold, Slayer, Unwritten Law, Last Revelation, The Leo Project e As I Lay Dying.

FANSITE UFFICIALI:

cam rackam apocalypsecam fans