Purtroppo lo show di Milano è stato annullato alle 10 di mattina del 21 febbraio che tanto abbiamo aspettato.
Ma la salute di Matt, rimasto senza voce, e la tragedia avvenuta la sera prima che ha colpito la crew (un ragazzo di 19 anni ha perso la vita durante lo smontaggio del palco ed uno di 26 è in gravi condizioni in ospedale) sono più importanti di un concerto. Chiunque abbia una coscienza, capisce questo.

Si sono lette tantissime cattiverie in questi giorni contro la band e vogliamo dissociarci da questa gentaglia, il fandom italiano serio è comprensivo, non così triste.
Abbiamo dovuto smentire tantissime notizie false, come quella che vuole la data recuperata il 27 febbraio a causa di un errore che Ticketone ha creato mesi fa quando sono usciti in vendita i Vip Upgrade.

Abbiamo quindi creato questa nuova pagina per ricordarvi
1) come sono andate le cose, in ordine cronologico
2) di quanto siamo stati tempestivi sia noi che lo staff di Live Nation nel comunicarvi la notizia non appena siamo stati contattati dalla crew
3) del perchè fosse impossibile esibirsi il 21 o il 22.

CAPITOLO 1 – ORDINE DEGLI EVENTI.
Visto che molti di voi ancora non hanno ben chiaro l’ordine cronologico in cui si sono susseguite le vicende negli ultimi giorni, abbiamo pensato di fare questo piccolo recap elencandole tutte:

20 Febbraio:
– Matt ha problemi alla voce, e gli viene consigliato di cancellare lo show previsto per Stoccarda.
– Matt decide di cantare lo stesso, ma con una setlist ridotta.
– Lo show si conclude e la band va in hotel a dormire.
– Qualche ora dopo, durante la fase di smontaggio di scenografia e palco, avviene l’incidente.
– La polizia mette tutto sotto sequestro probatorio.

21 Febbraio:
– (Notte/Mattina presto) La band apprende la notizia, e viene bloccata in Germania.
– (ore 09:30) La band comunica a Live Nation ed a noi, la cancellazione dello show di Milano.
– (ore 10:00) Contattiamo lo staff di Live Nation per capire quando avrebbero diffuso il comunicato stampa e l’annuncio di annullamento dello show di Milano e ci dicono di iniziare a comunicarlo a tutti i fan.
– (ore 10:30) Comunichiamo la cancellazione dello show in pagina, e diffondiamo il comunicato di Live Nation Italia.
-(ore 10:40) Si sparge la voce di una data il 27 Febbraio. E vi ripetiamo per la milionesima volta che quello è un errore riportato sul sito della band, già da diverso tempo.
– (16:30) La band comunica sulla propria pagina, la cancellazione dello show.
– (ore 17:30) Viene confermato l’incidente.
– (ore 22:00) La band riporta sui propri canali l’incidente avvenuto a Stoccarda.

Speriamo che così riusciate a comprendere meglio come sono andate le cose.

CAPITOLO 2 – Biglietti, Rimborsi e Recupero Show:
Ticketone in questo esatto momento non ha nulla da comunicare e darà comunicazione solo una volta che riceverà comunicazioni da band e Live Nation.

Live Nation sta lavorando duramente a contatto con lo staff della band per capire cosa si può fare.
Una volta vagliate tutte le opzioni sarà comunicato se lo show viene spostato ad un’altra data o se provvederanno al rimborso di tutti i biglietti. Contiamo che venga data una risposta nei prossimi giorni.
Siamo positivi sul fatto che cercheranno di tutelare tutti quanti i fan che avevano acquistato il biglietto e non potranno essere ad una possibile data futura. Rimborsanno loro il costo del ticket acquistato per lo show del 21 febbraio.

CAPITOLO 3 – Biglietti acquistati su siti di Secondary Ticketing (Viagogo, Seatwave ecc..)
Da quanto apprendiamo, chi ha acquistasto il proprio biglietto su questi siti, ci ha detto di aver ricevuto una scadenza molto vicina per il rimborso del biglietto. Il nostro consiglio, cari utenti, è quello di farvi rimborsare e poi eventualmente (ri)acquistare il biglietto su Ticketone, nel caso la data venga riprogrammata.

– L’errore della data del 27 febbraio:
in molti ci avete scritto che google riporta il concerto al 27 febbraio. Beh, ci dispiace informarvi che è un errore che risale a mesi fa; a quando Ticketone ha caricato i Vip Upgrade di Milano e ha sbagliato nel riportare la data (27 invece che 21).
– Gli Chevelle che vorrebbero recuperare entro fine mese:
lo ripetono in loop sulla loro pagina. Però mancano una manciata di giorni alla fine del mese, quindi è obiettivamente impossibile. Una data va comunicata per tempo alle persone, specialmente quando si tratta di uno show con 13000 persone che devono ri-organizzarsi per partecipare. Comprendiamo la loro voglia di recuperare, ma alimentare le speranze delle persone quando non è di loro competenza valutare la soluzione migliore (sta solo ed esclusivamente alla crew dei Sevenfold), non è bello.

CAPITOLO 4 – Il rimborso
Purtroppo non è stato possibile recuperare la data.
Ecco le modalità di rimborso comunicate da Live Nation e Ticketone.

1. Biglietti comprati in negozio:
tornate nello stesso negozio in cui lo avete acquistato e chiedete il rimborso. Se vi fanno storie riguardo agli scontrini fategli leggere il comunicato Live Nation che non parla assolutamente di questo tipo di obbligo.

2. Ritiro sul posto:
dovrebbero in automatico riaccreditarvi i soldi sulla carta/conto usati per pagare. Ovviamente tenete conto che ci vorranno settimane prima che tornino. Contate almeno 4-5 settimane.

3. Acquisto dal sito di Ticketone:
dovete inviare i vostri biglietti indietro tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre il 6 aprile 2017 al seguente indirizzo postale:

TicketOne S.p.A.
Via Vittor Pisani 19
20124 Milano
C.a. Divisione Commercio Elettronico

Anche in questo caso i soldi verranno riaccreditati una volta aperte e controllate tutte le buste e ci vorranno le consuete 4-5 settimane prima che tornino disponibili sulle vostre carte o i vostri conti correnti.